DATI SUL PROGRAMMA

NARCONON
IL PRIMO GRADINO DEL PROGRAMMA

Il Primo Gradino del Programma Narconon è esattamente ciò che dice il nome, un “primo gradino” per smettere di assumere droga.

Lo staff del Primo Gradino del Narconon lavora nelle comunità locali svolgendo manifestazioni e seminari di istruzione sulla droga, tenendone alla larga i ragazzi a rischio.

Il Primo Gradino del Programma è un approccio all’astinenza senza ricorso a droghe alternative, studiato per aiutare la persona a uscire dalla droga senza dover sperimentare i sintomi dolorosi dell’astinenza che la potrebbero scoraggiare dal continuare.

Nel Primo Gradino del programma Narconon, i tossicodipendenti o gli alcolizzati partecipano spontaneamente a un seminario educativo, che richiede una partecipazione attiva, accompagnati da un membro della famiglia o da un amico. Nel seminario, che dura uno o due giorni, la persona apprende dati su particolari integratori alimentari, esercizi di comunicazione e altre procedure che la aiutano a diminuire il dolore dell’astinenza. Con l’aiuto di un amico o di un membro della famiglia, intraprende di sua iniziativa i passi per uscire dalla dipendenza alla velocità che più le si addice.

Il Primo Gradino del programma, che può essere fatto presso un centro medico, una clinica o centro della comunità, dà come risultato un’alta percentuale di tossicodipendenti che decidono di smettere di fare uso di droga.

In alternativa, una persona può farsi mandare i manuali del Primo Gradino del Narconon e imparare e applicare il programma da sé, con l’assistenza di un familiare o amico e la supervisione di un medico competente.

“Uno dei miei figli non fa più uso di droga da cinque mesi e l’altro da tre. I miei ragazzi sono in ottima forma e si sentono bene come non succedeva da anni. Sono entrambi in controllo della loro vita e stanno pensando al loro futuro. È davvero bello guardare i loro occhi limpidi, di nuovo scintillanti!” Genitore di diplomati del Primo Gradino

“Il Primo Gradino del programma del Narconon ha funzionato per me. Mi sento meglio e ho un nuovo punto di vista su come la vita dovrebbe essere vissuta. Ho rispetto e fiducia, cosa che da molto tempo non avevo per me o da altri. Non vedo l’ora di aiutare altri a fare il Programma Narconon.” Diplomato del Primo Gradino