CLEARWATER, FLORIDA

IL CITIZENS COMMISSION ON HUMAN RIGHTS
(COMITATO DEI CITTADINI PER I DIRITTI UMANI) AMPLIA LE SUE ATTIVITÀ PER SMASCHERARE ED ELIMINARE L’ABUSO PSICHIATRICO A CLEARWATER, NELLA BAIA DI TAMPA, TRAMITE UN NUOVO CENTRO

Leader nello smascherare le atrocità commesse in nome della salute mentale, intensifica la sua presenza in Florida con una struttura che comprende il museo Psichiatria: Un’Industria di Morte e un centro mirato agli abusi psichiatrici a livello sia locale sia mondiale.

Sabato 11 luglio la Chiesa di Scientology ha inaugurato un nuovo centro del Citizens Commission on Human Rights (Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani) in Florida, nel centro di Clearwater, con gli applausi entusiastici di migliaia di Scientologist e dei loro ospiti. Il centro è dedicato a promuovere il lavoro del gruppo di vigilanza di fama internazionale patrocinato dalla Chiesa, che ha combattuto instancabilmente per le vittime di abusi della salute mentale sin dalla sua costituzione nel 1969.

L’obiettivo del CCHR è la protezione del pubblico dalle pratiche predatorie della psichiatria: lo smascheramento della somministrazione di psicofarmaci a personale militare attivo e veterani; l’etichettare i bambini affetti da “disturbi” presunti, somministrando poi psicofarmaci; e l’insidiosa cultura di strategie di marketing di sostanze psicotrope basate sulla pseudoscienza della psichiatria moderna attuata a scapito delle vite umane.

Il CCHR lavora con il Comitato delle Nazioni Unite per i Diritti del Bambino e il Comitato delle Nazioni Unite contro la Tortura, portando avanti indagini sugli abusi psichiatrici su bambini in 10 Paesi.

Gli sforzi incessanti del CCHR hanno portato all’approvazione di 181 leggi in campo internazionale, che vanno dalla prevenzione di screening della salute mentale infantile e somministrazione di psicofarmaci alla lotta per i diritti dei pazienti negli ospedali psichiatrici e costringere le autorità incaricate della regolamentazione dei medicinali a proteggere il pubblico contro pericolosi psicofarmaci.

Il comitato ha più di 250 diramazioni in 30 paesi, che lavorano diligentemente con gruppi che la pensano allo stesso modo, informatori e volontari per sradicare l’abuso psichiatrico una volta per tutte.

  • In Australia, dove il CCHR ha ottenuto il divieto della pratica barbarica del “sonno profondo”, nella quale ai pazienti veniva somministrato un cocktail di farmaci ed elettroshock senza che loro lo sapessero. In Italia le azioni del CCHR (conosciuto come CCDU, Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani) hanno portato a irruzioni governative e alla chiusura di ospedali psichiatrici con pazienti indirizzati a cure appropriate.
  • Riguardo ad ingenti somme di denaro investito in infondata assistenza ai pazienti, il CCHR ha scoperto una frode di un miliardo di dollari nella più grande catena della salute mentale privata degli Stati Uniti, con agenti federali che hanno fatto irruzione in strutture di 20 Stati, ottenendo così processi, milioni di dollari di multe e la chiusura dell’intera catena.
  • Il CCHR ha anche lavorato con le autorità incaricate della regolamentazione dei medicinali per far sì che la FDA imponesse di mettere etichette di avviso sulle confezioni di pericolosi psicofarmaci. Questo è un passo fondamentale per far ritirare dal mercato un farmaco dannoso.

Il nuovo centro del CCHR, nei pressi dell’edificio di Scientology di Flag, nel centro di Clearwater, è un elemento fondamentale in un complesso di sei edifici dedicati a programmi patrocinati dalla Chiesa al servizio dell’area di Clearwater, un simbolo attivo di collaborazione della comunità.

Il CCHR Florida ha già dimostrato di avere un ruolo importante nella lotta dello Stato contro gli abusi psichiatrici. Dopo aver scoperto che al 55% dei bambini adottivi in Florida sono stati prescritti potenti psicofarmaci che alterano la mente, il comitato ha documentato l’abuso al dipartimento della salute, portando ad una riduzione del 75% delle prescrizioni per i bambini sotto i sei anni.

Inoltre, in collaborazione con l’assemblea legislativa della Florida, il CCHR Florida ha aiutato a promulgare una legge che vieta il coinvolgimento delle scuole pubbliche nella somministrazione di psicofarmaci ai bambini.

Il CCHR Florida ha anche guidato l’assalto che ha fatto sì che nel 2005 venisse bandito lo “screening degli adolescenti” nelle scuole della contea di Pinellas.

Con questo nuovo centro del CCHR Florida, Clearwater ha ora il proprio museo Psichiatria: Un’Industria di Morte. Il museo presenta la storia nuda e cruda della psichiatria attraverso quattordici schermi audiovisivi, ognuno che rivela un altro aspetto degli abusi psichiatrici e delle violazioni dei diritti umani.

Non limitandosi affatto solo a una serie di schermi, la mostra si basa sul documentario in versione integrale che presenta l’intera storia della psichiatria, smascherando le sue origini pseudoscientifiche e le scioccanti violazioni dei diritti umani che hanno portato alla creazione del CCHR.

Quasi 200.000 visitatori hanno visitato il museo originale Psichiatria: Un’Industria di Morte presso la sede del CCHR International di Los Angeles, che è diventata una parte essenziale del programma di studi per diversi istituti scolastici locali. Più di 700.000 visitatori hanno visitato le mostre itineranti Psichiatria: Un’Industria di Morte nelle città di tutto il mondo.

Il CCHR ha prodotto sette documentari premiati, con 7 milioni di DVD in 18 lingue, che hanno raggiunto 120 milioni di persone con denunce di somministrazioni di psicofarmaci ai militari, il danno irreparabile dell’elettroshock e l’etichettare bambini, somministrando poi psicofarmaci.

Nella sede di Clearwater, difensori dei diritti umani lavoreranno assieme per aiutare i cittadini locali e i visitatori a rendere note le pratiche psichiatriche coercitive di abusi, coordinare le azioni per porre fine agli abusi psichiatrici e far applicare la legge alla psichiatria.

A tal fine, vengono fornite strutture aggiuntive ai volontari che indagano sugli abusi e seminari formativi per illuminare e attivare molte altre persone.

Nel 1969, la Chiesa di Scientology è stata co-fondatrice del Citizens Commission on Human Rights (Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani) con l’eminente psichiatra e principale critico della sua stessa materia, il defunto Dott. Thomas Szasz, ai tempi in cui era prassi comune che i pazienti venissero depositati come merci in manicomi e privati di tutti i loro diritti costituzionali, civili e umani.

Il CCHR Florida opera da più di 30 anni nell’area principale di Clearwater.

Scopri di più sul Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani (Citizens Commission on Human Rights, CCHR) e il sostegno della Chiesa di Scientology per ripristinare i diritti e la dignità dell’Uomo nel campo della salute mentale.

Guarda questo video

Il nuovo centro del CCHR è una delle sei nuove strutture, ciascuna dedicata ad aiutare sulle pressanti questioni che hanno un forte impatto su Clearwater e la zona di Greater Tampa Bay. Esse includono:

  • La nuova sede del centro dei Ministri Volontari della Chiesa, parte di un movimento globale attivo in 120 nazioni, la più grande forza di soccorso indipendente del mondo. Gli Scientologist fanno volontariato per più di 200.000 ore all’anno nella sola area di Tampa Bay, guidati dal motto dei Ministri Volontari che, indipendentemente da quale sia la sfida, “qualcosa si può fare”.
  • Una nuova sede per United for Human Rights (Uniti per i Diritti Umani), un’iniziativa d’istruzione globale che lavora per individuare e proteggere i diritti di ogni cittadino del mondo e ora di ogni residente della contea di Pinellas, dove gli abusi dei diritti umani e il livello di traffico di esseri umani è tra i più alti negli Stati Uniti. Questa sede centrale s’impegna a guidare la battaglia contro questi inammissibili abusi.
  • Il nuovo centro locale della Foundation for a Drug-Free World (Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga), il cui programma internazionale, La Verità sulla Droga, ha raggiunto 260 milioni di persone nel mondo. Il programma s’impegna a sradicare l’uso di droga e a dare ai giovani una significativa istruzione sulla prevenzione alla droga.
  • Un edificio dedicato alla Via della Felicità, il codice morale non religioso scritto da L. Ron Hubbard. Pubblicati in 112 lingue, i 21 precetti hanno portato calma a comunità lacerate dalla violenza, pace a zone devastate dalla guerra civile e rispetto di sé a milioni di individui. Il nuovo ufficio di Clearwater fornirà la bussola morale necessaria nell’area.
  • La sede centrale del Criminon, in Florida, rappresenta il punto di partenza nel realizzare la missione dell’affrontare le cause della criminalità e ristabilire il rispetto di sé dei criminali per mezzo di efficaci programmi didattici.