Amsterdam, Olanda

LA A STA PER AMSTERDAM: UNA NUOVA CHIESA DI SCIENTOLOGY BRILLA NELLA CITTÀ ALFA

Una capitale mondiale e icona della cultura e della tolleranza dà il benvenuto alla Chiesa di Scientology nella sua nuova sede.

Segui gli incantevoli canali e i ponti ad arco del centro città di Amsterdam, poi vai verso oriente nella Knowledge Mile (il Miglio della Conoscenza), zona in rapida crescita, alla moda e diligente, e ti imbatterai nella corsia a traffico veloce di una delle capitali creative dell’Europa. La Knowledge Mile rappresenta l’avanguardia dello sviluppo di Amsterdam e un simbolo di apprendimento e di espansione per questa città che continua a rinnovarsi ad un ritmo emozionante.

Infatti, l’inaugurazione della nuova Chiesa di Scientology di Amsterdam è stata un’esuberante celebrazione della conoscenza, sia in senso moderno che in quello spirituale. Ed ecco che circa 1300 Scientologist e ospiti si sono riuniti sabato 28 ottobre nel centro di Amsterdam per celebrare l’inaugurazione di un nuovo punto di riferimento nel cuore dell’area: la vivace Wibautstraat.

David Miscavige, leader ecclesiastico della religione di Scientology, presiede l’esuberante celebrazione della nuova Chiesa di Scientology di Amsterdam sulla Knowledge Mile della città.

Per commemorare l’occasione, David Miscavige, leader ecclesiastico della religione di Scientology, ha dichiarato: “Prima che il nastro cada, prendiamoci un momento per contemplare il vostro posto nella storia – per non dire nella mitologia – olandese. Infatti voi non navigate più verso il mare aperto e controvento, e non costeggiate più promontori sulla rotta verso casa. No, vi avventurate sulla rotta verso l’eternità”.

L’inaugurazione ha toccato quasi tutte le note dello spettro culturale della città, dal ritmo classico dell’“Ode ai canali di Amsterdam” ai tamburi del Suriname e alle versioni elettroniche che hanno messo in risalto la posizione della città nel folclore della musica del nuovo millennio. È stato anche un giorno che ha preannunciato la diversità e la collaborazione, diretto da personaggi di spicco che rappresentano la credenza collettiva che un’Amsterdam più unita è un’Amsterdam più forte.

Riflettendo il miglioramento sociale e le tradizioni interreligiose della città, la prima Chiesa di Scientology è stata attiva con iniziative di sviluppo per la comunità fin dalla sua apertura ad Amsterdam nel 1974. Un esempio è il gruppo del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani, che è stato una forza vitale per la tutela dei diritti dei bambini olandesi. La loro presentazione alla Commissione dell’ONU per i Diritti dell’Infanzia sulla somministrazione di droga ai bambini del paese ha avuto come risultato un mandato nazionale di investigare le cause alla base dei sintomi dell’ADHD.

Gli Scientologist hanno poi combattuto contro l’uso di droga nella città attraverso la distribuzione di oltre 25.000 materiali della Verità sulla Droga, mentre i precetti morali universali di L. Ron Hubbard nella Via della Felicità sono stati distribuiti alla bellezza di 150.000 persone. La Chiesa è anche una voce attiva nelle attività interreligiose, in cui i suoi paladini dialogano per superare le divergenze e aumentare la comprensione.

Il nuovo, sorprendente edificio di 7.340 metri quadri serve solo per espandere l’influenza della Chiesa nella città e fornire un punto di lancio per estendere iniziative umanitarie dalla sua posizione privilegiata, a pochi minuti dal centro città in metropolitana, in bicicletta o in auto. Come tale, la struttura di 5 piani è un sensazionale nuovo punto di riferimento per la speranza e la collaborazione per oltre 70.000 pendolari che ogni giorno passano a Wibautstraat.

A sostegno del messaggio di partenariato del centro c’erano funzionari locali per dare il benvenuto alla Chiesa nella sua nuova sede, tra questi, Maarten Lubbers, Presidente di Amsterdam Insieme; Michael Van Gils, Ufficiale in pensione della Polizia Regionale olandese; Sheela Vyas, Presidente del Consiglio femminile di Amsterdam; e Ari Van Buuren, Presidente dell’Iniziativa della Religione Unita dei Paesi Bassi.

Maarten Lubbers, Presidente di Amsterdam Insieme, ha parlato della Chiesa come un nuovo membro per migliorare gli istituti della conoscenza, le aziende e le organizzazioni della “strada più intelligente” dei Paesi Bassi: “Tutti hanno bisogno di un santuario che offra solitudine e serenità, con se stessi e con la propria famiglia e gli amici. Nella vita, le persone sperimentano perdite, tragedie, vogliono e hanno bisogno di riflettere. E la vostra nuova sede è come un’estensione della strada, le porte sono aperte e le persone sono benvenute. E credo che tutti qui troveranno benevolenza e saranno accolti a braccia aperte, poiché questo è un centro sinceramente dedito a ispirare ed elevare la nostra società olandese”.

Michael Van Gils, ufficiale di polizia regionale in pensione e medico esperto, ha parlato del movimento del CCHR e del suo retaggio nel difendere i diritti dei bambini: “Con il CCHR mi sono ritrovato a partecipare a una crociata di milioni di persone. È stato un partner che non solo affermava qualcosa, ma agiva. E l’avete fatto, a nome di tutti noi. Siete andati al Parlamento Nazionale per dire loro: ‘I nostri bambini meritano di meglio’. Avete contattato oltre 2000 medici, insegnanti e leader politici con il vostro messaggio e i con fatti… Grazie al CCHR, i pediatri hanno avuto l’obbligo di mettere in guardia contro la prescrizione di farmaci per l’ADHD, e questo è un cambiamento permanente”.

La sig.ra Vyas, Presidente del Consiglio femminile di Amsterdam, ha sottolineato il futuro luminoso per Amsterdam, annunciato dai festeggiamenti e dalla Via della Felicità: “Questo piccolo libro è uno strumento molto utile per dare forza alle persone affinché si assumano la responsabilità per la propria vita e quella di coloro che le circondano. Ispira a crescere fino a farli diventare cittadini responsabili e premurosi. E così, costituisce una pietra su cui costruire una società accettabile. Ora che gli standard morali stanno diminuendo in Olanda e altrove, le persone hanno bisogno di strumenti efficaci per educare se stesse… perché la vera istruzione non è ottenere certificati, ma avere una bussola morale che permette di autopotenziarsi”.

A coronare il senso di nuovi inizi che il giorno ha celebrato, il sig. Van Buuren, Presidente dell’Iniziativa della Religione Unita dei Paesi Bassi, ha parlato della profonda relazione tra Scientology e la spiritualità. “C’è un antico proverbio olandese che dice: ‘migliora il mondo e inizia da te stesso’… Abbiamo bisogno di un contro movimento di spiritualità, fuori della solitudine e dell’isolamento. E la vostra trasformazione e formazione educativa contribuiscono profondamente. Si tratta della conoscenza di se stessi e della consapevolezza spirituale. Voi offrite un importante contributo alla consapevolezza e alla libertà spirituale. Nella cultura occidentale, il pensiero razionale e la spiritualità hanno finito col separarsi… e Scientology li riunisce di nuovo.”


La nuova Chiesa fornisce a tutti i visitatori una presentazione di Dianetics e Scientology tramite il Centro Informativo per il Pubblico. I suoi display, con oltre 500 filmati, presentano le credenze e le pratiche della religione di Scientology, la vita e il retaggio del Fondatore, L. Ron Hubbard.

Il Centro Informativo espone dettagliatamente i numerosi programmi umanitari che Scientology sostiene. Questi comprendono un’iniziativa a livello mondiale per l’educazione ai diritti umani; un programma ad ampio raggio di prevenzione, riabilitazione e istruzione contro la droga; una rete mondiale di centri dedicati all’alfabetizzazione e all’apprendimento; e il programma dei Ministri Volontari di Scientology, che ora costituisce la più grande forza di soccorso indipendente esistente al mondo.

La Cappella di Amsterdam dà la possibilità a tutti gli Scientologist di partecipare alle riunioni religiose, compresi i servizi domenicali, i matrimoni e i battesimi. Ospiterà anche eventi comunitari aperti a membri di tutte le fedi. La Chiesa comprende inoltre numerose stanze per seminari e classi, e un’intera ala dedicata all’auditing (consulenza spirituale) di Scientology.


L’inaugurazione della nuova Chiesa di Scientology di Amsterdam arriva in un periodo di rapida espansione per la religione, con 60 nuove Chiese di Scientology da Los Angeles a Tampa, da Londra a Milano, da Johannesburg a Tokyo e da Tel Aviv a Kaohsiung. Nell’ultimo decennio queste inaugurazioni hanno portato la religione ad espandersi su scala planetaria ad un livello che ha superato i 50 anni precedenti messi assieme.

Nel 2017, l’inaugurazione di nuove Chiese di Scientology ha avuto luogo ad Auckland in Nuova Zelanda, a San Fernando Valley (California), a Miami (Florida), a Copenhagen (Danimarca), e due nelle sole ultime due settimane a Birmingham (Regno Unito) e a Dublino, (Irlanda).

Altre inaugurazioni di Chiese sono in programma nei prossimi 12 mesi per gli epicentri culturali d’Europa, America Latina, Nord-America e Africa.