SILICON VALLEY, CALIFORNIA

DOVE LA SPIRITUALITÀ SI INTRECCIA CON L’INGEGNO UMANO: LA NUOVA CHIESA DI SCIENTOLOGY APRE NELLA SILICON VALLEY

Famosa per la rivoluzione digitale, la capitale mondiale dell’high-tech dà il benvenuto alla tecnologia evolutiva religiosa di L. Ron Hubbard.

Ci sono luoghi così speciali che solo a pronunciarne il nome evocano immagini e parole straordinariamente suggestive: Gettysburg, Stonehenge, il Partenone, giusto per citarne alcuni. Luoghi in cui sono nate e si sono svolte imprese leggendarie, grandi opere e storie.

Ecco un altro luogo leggendario: la Silicon Valley, incastonata tra la Baia di San Francisco e le montagne di Santa Cruz. Il luogo in cui l’era digitale mise le radici e fiorì, in cui praticamente qualsiasi cosa appartenente alla civiltà dell’uomo è stata trasformata mediante chip di computer e internet, in cui il linguaggio del futuro è scritto in due valori: uno e zero.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione del Religious Technology Center, David Miscavige, presiede la suggestiva cerimonia d’inaugurazione, domenica 18 febbraio, nel cuore della Silicon Valley.

E in una luminosa giornata di fine inverno, il 18 febbraio 2018, un altro capitolo è stato aggiunto alla leggenda della Silicon Valley. In un luogo speciale in cui si riverisce l’ingegno dell’intelletto, 2.000 persone si sono riunite per celebrare l’altra dimensione che definisce l’umanità: lo spirito.

L’evento è stato l’inaugurazione della Chiesa di Scientology di Silicon Valley. Permeata dallo stile e dalla cultura del mondo digitale, la Chiesa è moderna e scintillante, una struttura a due piani, di 4.645 metri quadrati, situata a pochi minuti dal centro della Città di Mountain View nel cuore della Silicon Valley. Nelle vicinanze si estendono sedi e complessi di uffici che ospitano Googleplex, Microsoft, Apple, Intel, Tesla, Netflix e eBay.

“Qui la rivoluzione della ‘tecnologia digitale’ si può effettivamente trasformare in un’evoluzione della ‘Tecnologia Spirituale’, e tutto in nome dell’ingegno umano, dell’intelligenza umana e della libertà personale”, ha detto David Miscavige, leader ecclesiastico di Scientology, inaugurando la Chiesa di Silicon Valley, la 65ª struttura di questo tipo in tutto il mondo. Queste Chiese rappresentano le duplici aspirazioni del Fondatore di Scientology L. Ron Hubbard: le località ottimali in cui i membri della religione possano avanzare lungo il cammino spirituale chiamato il Ponte verso la Libertà Totale, ed in cui intere comunità possano essere coinvolte in crociate per combattere la droga, combattere i conflitti sociali e gli abusi psichiatrici, promuovere l’etica e la moralità, sostenere i diritti umani, e intervenire in caso di catastrofi.

Le chiese sono un punto di collegamento per le comunità e, persino di più, un luogo in cui l’intersezione tra mente, corpo e spirito è una realtà tangibile. Come David Miscavige ha spiegato alla folla di Scientologist e sostenitori, l’inaugurazione della nuova Chiesa di Scientology di Silicon Valley offre un nuovo collegamento: il potere per liberare il pieno potenziale di questo nuovo millennio, la forza dello spirito.

L’inaugurazione di Silicon Valley vanta di uno status unico. Nella stessa settimana David Miscavige ha inaugurato anche un’altra nuova Chiesa di Scientology, quella di Salt Lake City. È la prima volta che Scientology ha aperto due nuove chiese una dopo l’altra, a testimonianza del ritmo accelerato delle inaugurazioni delle Chiese e della crescente espansione mondiale della religione.

Insieme a Silicon Valley, gli Scientologist sono stati attivi nella Bay Area per anni nelle vicinanze di San Francisco, San Jose e Los Gatos. Il lavoro dei fedeli e dei volontari locali ha portato la campagna Uniti per i Diritti Umani sponsorizzata dalla Chiesa a oltre 10.000 residenti per far sì che apprendessero i loro diritti umani. Il programma Mondo Libero dalla Droga si è dimostrato particolarmente efficace, con una distribuzione di oltre 300.000 opuscoli La Verità sulla Droga, che hanno contribuito alla diminuzione della criminalità collegata alla droga in zone ad alto rischio: il primo calo dopo 10 anni. E di recente, i Ministri Volontari locali hanno fornito sollievo alle squadre di soccorso sulla scia degli incendi della Contea di Sonoma nel 2017.

Molti insigni leader civici di Silicon Valley si sono uniti alla cerimonia d’inaugurazione: James Sweeney, avvocato attivo nella Black American Political Association (Associazione Politica dei Neri d’America) della California; il Tenente Glenn Walsh della California Narcotics’ Officers Association (Associazione di Funzionari di Polizia, Narcotici) e del California High Intensity Drug Trafficking Areas Program (Programma per il Traffico di Droga ad Alta Intensità, California); Anu Peshawaria, consigliera della Città di Fremont, e Rev. Alice Baber-Banks del Ministero della Confraternita Cristiana e consulente dei Servizi Medici per i Bambini della California.

James Sweeney ha elogiato la Chiesa e il suo sostegno alla Citizens Commission on Human Rights (CCHR), che combatte l’abuso nella somministrazione di farmaci ai ragazzi in affidamento della California. “La Chiesa di Scientology dimostra un’incessante dedizione all’umanità”, ha detto. “È quella che amiamo chiamare ‘tenacia da bulldog’ a nome delle brave persone. E io ho avuto il privilegio di dare un’occhiata da vicino e da dentro. In effetti, sono salito sul ring. Abbiamo combattuto e abbiamo ottenuto un cambiamento permanente che ponesse freno alla somministrazione di psicofarmaci ai nostri bambini e lo inserisse nelle leggi del nostro paese.”

Il Tenente Walsh ha parlato della sua lunga storia con il programma Mondo Libero dalla Droga sponsorizzato dalla Chiesa: “Ho visto come le droghe distruggano un individuo. La droga se ne infischia della tua religione, della tua economia, del tuo sesso, o di quanti amici hai su Facebook”, ha detto. “Beh, la fermeremo qui, la fermeremo adesso, la fermeremo con Mondo Libero dalla Droga e la Chiesa di Scientology. Avete costruito un movimento che può veramente arginare l’abuso di droga.”

Anu Peshawaria si è rivolta alla folla dicendo: “Credo che la Chiesa di Scientology possa sviluppare il processo di guarigione per ogni cittadino di Silicon Valley. Mi dà grande speranza vedere i vostri programmi spianare ora la strada verso una vita migliore proprio qui”. In un’area conosciuta per il suo pensiero innovativo, ha aggiunto: “Oggi, celebriamo un nuovo modello di possibilità. Perché, dopo tutto, questa è la religione del XXI secolo: la Chiesa di Scientology!”.

E il pastore Baber-Banks ha parlato della sua collaborazione con gli Scientologist nel sostenere l’unione delle comunità attraverso una collaborazione interreligiosa. “Ho saputo della Chiesa di Scientology presso l’Interfaith Bureau, quando sono entrata a farne parte più di un decennio fa”, ha detto. “È stato molto emozionante vedere 10 leader religiosi attorno al tavolo, tutti di aspetto diverso, comportamento diverso, pensiero diverso. Ma quando siamo passati a pregare l’uno con l’altro, e l’uno per l’altro, eravamo un tutt’uno... Il modo in cui ci trattiamo a vicenda, è come se fossimo uniti. Sì, l’America che noi tutti vogliamo prende vita proprio davanti ai nostri occhi nella Chiesa di Scientology.”

“In nome della fratellanza eterna”, ha aggiunto: “alziamoci tutti e celebriamo questo fantastico giorno e questa gloriosa inaugurazione. E restiamo uniti per creare una nazione migliore e un mondo migliore!”


I visitatori arrivano alla nuova Chiesa di Scientology di Silicon Valley attraversando uno spazioso cortile fiancheggiato dalle palme. Entrano in un Centro Informativo per il Pubblico che offre loro un’introduzione a Dianetics e Scientology. I suoi display, contenenti oltre 500 video in 17 lingue, presentano i credo e le pratiche della religione di Scientology, come pure la vita e il retaggio del Fondatore L. Ron Hubbard.

Inoltre, il Centro Informativo descrive in dettaglio le numerose iniziative umanitarie sostenute da Scientology. Tra esse una campagna di livello globale per l’educazione ai diritti umani; programmi ad ampio raggio di prevenzione, riabilitazione ed educazione antidroga; una rete globale di centri dedicati all’alfabetizzazione e all’apprendimento; e il corpo dei Ministri Volontari di Scientology, che è diventato la più grande forza di soccorso indipendente al mondo.

La Cappella della nuova Chiesa di Scientology della città può ospitare ogni tipo di raduno della congregazione di Scientology, inclusi i servizi domenicali, le cerimonie nuziali e di battesimo, nonché una serie di eventi a livello comunitario come banchetti, seminari e workshop aperti ai membri di tutte le fedi.

L’elegante Bayshore Café – con posti a sedere sia all’interno che all’esterno – presenta un luogo d’incontro per coloro che partecipano ai vari eventi, come pure per i fedeli negli intervalli dei loro servizi di Scientology.

La nuova Chiesa dispone di tutti i Servizi Introduttivi di Dianetics e Scientology. I visitatori spesso partecipano ai seminari pomeridiani, serali e del fine settimana su Dianetics e Scientology, ove viene presentata una panoramica dei principi fondamentali e della loro applicazione nella vita, come pure un’intera gamma di Corsi di Scientology per il Miglioramento della Vita che aiutano a migliorare ogni aspetto della propria vita.

La Chiesa di Silicon Valley comprende inoltre decine di stanze specialmente ideate per offrire un ambiente ideale di auditing (consulenza spirituale) di Scientology. Numerose aule sono anche dedicate all’addestramento degli auditor (consulenti spirituali), per gli Scientologist che studiano la tecnologia dell’auditing, per aiutare gli altri a raggiungere la libertà spirituale.


L’inaugurazione della nuova Chiesa di Scientology di Silicon Valley arriva in un periodo di straordinaria espansione per la religione, con 65 nuove Chiese di Scientology da Los Angeles a Tampa, da Londra a Milano, da Tel Aviv a Tokyo e da Kaohsiung a Bogotà, di cui 19 solo negli Stati Uniti occidentali.

Solo nell’ultimo anno, le inaugurazioni di nuove Chiese di Scientology hanno avuto luogo a Auckland, Nuova Zelanda; San Fernando Valley, California; Miami, Florida; Copenaghen, Danimarca; Dublino, Irlanda; Birmingham, Inghilterra; Amsterdam, Olanda; Johannesburg Nord, Sudafrica; e Salt Lake City, Utah.

Altre inaugurazioni di Chiese sono in programma nel 2018 per metropoli internazionali in Europa, America Latina, Nord-America, Africa e Australia.