Diverse comunità accolgono il nuovo Centro per il Miglioramento della Vita a Johannesburg

DIVERSE COMUNITÀ ACCOLGONO IL NUOVO
CENTRO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA VITA A JOHANNESBURG

La tradizionale musica africana ha segnato l’apertura di un nuovo Centro per il Miglioramento della Vita di Scientology, il 26 marzo 2010, mentre un migliaio di studenti universitari, capi di governo e di comunità, artisti e Scientologist locali hanno affollato Street Station a Johannesburg per l’inaugurazione.

Leader civici e governativi si sono rivolti alla folla di mille persone nel dare il benvenuto al nuovo Centro di Scientology per il Migliorameno della Vita nel distretto Braamfontein di Johannesburg.

Il Centro è situato presso l’Università degli Witswatersrand (WITS) nel distretto Braamfontein della città, dando servizio a una comunità riccamente varia, il cui obiettivo comune si esprime nel motto del quartiere: “Il luogo dove la gente si eleva alla grandezza”. In quanto maestro di cerimonia, il direttore del Centro, Edmund Dladlu, si è impegnato a lavorare con la comunità per rendere questo motto una realtà.

Tra gli ospiti speciali che hanno parlato in quest’occasione, e che riflettono la varietà del quartiere, vi era il Comandante della Polizia di Distretto, Eddie Mboweni Hillbrow, che ha parlato della cooperazione tra i suoi ufficiali e le campagne antidroga e di educazione ai diritti umani della Chiesa. “Il Centro si trova in una buona posizione” ha detto il Comandante Mboweni, “e non vediamo l’ora di collaborare con la Chiesa su programmi che aiuteranno a combattere il crimine e a migliorare la qualità di vita dei cittadini di quest’area.”

Lo Scientologist e produttore musicale Robin Hogarth ha descritto il modo in cui Scientology lo ha aiutato nel suo lavoro di rendere la musica del Sudafrica conosciuta ad un pubblico più ampio; il che ha incluso la produzione di Blessed e African Spirit con il Coro Gospel di Soweto, vincitore del Grammy Award come Miglior Album di Musica Tradizionale del Mondo, rispettivamente nel 2007 e nel 2008. “Questo è per voi”, ha detto il signor Hogarth. “È per tutti: pittori, re, poeti, operai, studenti, musicisti, mariti e mogli. Per Braamfontein, per Johannesburg, per il Sudafrica e per l’Africa stessa. Ed è per questo che sono così orgoglioso di stare qui in quest’importante occasione. Questo Centro per il Miglioramento della Vita apre le porte a un nuovo futuro, a una vita brillante, a un rinascimento africano.”

Dopo il taglio del nastro, i partecipanti hanno visitato le esposizioni interattive del Centro per il Miglioramento della Vita che presentano principi di Dianetics e Scientology e la loro applicazione alla vita. Il Centro provvede corsi pratici che si rivolgono a numerose situazioni di vita, tra cui difficoltà di studio, problemi nelle relazioni, e stress personale legato al lavoro.

Chi visita il nuovo Centro di Scientology per il Miglioramento della Vita, fa i tour auto-guidati dei display multimediali, che illustrano le credenze e le pratiche di Scientology, la vita e l’eredità del Fondatore L. Ron Hubbard, e i programmi di miglioramento umanitario e sociale della Chiesa.

Allo stesso modo si è rivolta ai presenti la signora Phumzile Zuma, figlia del Presidente sudafricano Jacob Zuma: “Immaginatevi un mondo dove ognuno sappia esattamente ciò che è giusto e ciò che è sbagliato”, ha detto. “Immaginatevi un mondo in cui potete raggiungere le vostre mete, essendo in pace con voi stessi e con coloro che vi circondano. Beh, amici sudafricani e studenti, mi sono resa conto che possiamo riuscirci con gli strumenti che questo nuovo Centro di Scientology per il Miglioramento della Vita sta portando al nostro quartiere.”

Il Membro del Parlamento Setlamorago Thobejane, Segretario Generale del Congresso dei Leader Tradizionali e Presidente dell’Istituto di Royalty Africana, è salito anche lui sul palco. “Il Fondatore di Dianetics e Scientology, L. Ron Hubbard, è stato un vero leader tra gli uomini”, ha detto il signor Thobejane. “Ho scoperto che Dianetics non è che il primo passo di un cammino verso la libertà spirituale e che ci ha dato gli strumenti di cui abbiamo bisogno per migliorare le nostre vite, a prescindere da ciò che ci frena. È degno di nota che un uomo, le cui parole si sono dimostrate vere ogni volta, abbia profetizzato che la prossima grande civiltà su questo pianeta sorgerà, certamente, dal Sud dell’Africa.”

La cerimonia si è conclusa con il tradizionale taglio del nastro, a simboleggiare l’apertura ufficiale del Centro. Centinaia di persone si sono riversate nel Centro Informativo per il Pubblico, visionando i filmati e le presentazioni multimediali che descrivono le credenze e le pratiche di Scientology, la vita di L. Ron Hubbard e ciò che ha realizzato, e i programmi comunitari e di miglioramento sociale a vasto raggio della Chiesa, sia in Africa che in tutto il mondo.