BUDAPEST, UNGHERIA

UNA SAGA DI LIBERTÀ CULMINA IN UNA CHIESA IDEALE CHE NASCE A BUDAPEST

La Chiesa Ideale di Scientology di Budapest apre le porte il 23 luglio 2016 per segnare una pietra miliare per la libertà spirituale in Ungheria.

Ci sono già racconti epici su Scientology in Ungheria, un paese che per secoli ha coltivato miti e storie. Tra gli ultimi giorni degli anni ’80 e l’alba degli anni ’90, in uno stato totalitario, il Comunismo ateo retrocedeva dall’Europa orientale, dalla maggior parte dell’Asia e della Russia. Da tempo affamati di spiritualità, gli ungheresi, come tutte le persone che hanno sofferto sotto i commissari del popolo dell’Unione Sovietica, hanno presto cercato la verità e la religione. Nel 1988, una singola copia di Dianetics: La Forza del Pensiero sul Corpo di L. Ron Hubbard penetrò la cortina di ferro e così nacque un movimento.

Ora, circa 25 anni dopo la prima bandiera piazzata a Budapest, la religione ha aperto una Chiesa Ideale dell’Organizzazione di Scientology nel centro storico della città. L’Org Ideale di Budapest è la 52ª Org Ideale che è stata aperta dal 2003 e, con un ritmo accelerato di inaugurazioni, altre 50 stanno venendo create.

“Si dice che tutto il mondo conosca la vostra città quale capitale della libertà”, ha detto il leader ecclesiastico di Scientology, David Miscavige, nel suo discorso inaugurale. “La vostra lotta per la libertà si traduce in ogni lingua nota sulla Terra. Si dice anche che ogni volta che le persone provano un gran desiderio di libertà, diventino ‘cittadini dell’Ungheria’.”
 

“Si dice che tutto il mondo conosca la vostra città come capitale della libertà”, ha detto il leader ecclesiastico di Scientology, David Miscavige, in un discorso a circa 3.500 Scientologist e amici il 23 luglio, in occasione dell’inaugurazione della Chiesa Ideale di Budapest. “La vostra lotta per la libertà si traduce in ogni lingua nota sulla Terra. Si dice anche che ogni volta che le persone provano un gran desiderio di libertà, diventino ‘cittadini dell’Ungheria’.”

Come paese situato più o meno nel bel mezzo di qualsiasi cosa, l’Ungheria ha avuto diversi visitatori. Nomadi dall’est un migliaio di anni fa fondarono un regno e incoronarono Re Stephen I. Poi vennero i mongoli e i turchi, gli austriaci Asburgo, i tedeschi e i russi. Ci sono state guerre e grande sconvolgimento, enormi ondate culturali e una musica meravigliosa, e non dimenticate la cucina. E per quanto riguarda le storie più interessanti, nel 15° secolo un gentiluomo di nome Vlad (conosciuto come Dracula) affilava i suoi canini in quella parte dell’Ungheria nota come Transilvania.

Così, mentre vortici e fiumi di civiltà solcavano tutta l’Ungheria, una grande città fu costruita sul lato ovest collinoso del Danubio, Buda. Una sorella leggermente più giovane, Pest, sorse sulle pianure del lato est del grande fiume. Budapest è oggi il centro culturale, politico e il polo commerciale dell’Ungheria, e una delle più grandi metropoli dell’Europa centro-orientale. Pieno di grandi pietre miliari di rilievo storico (il castello di Buda, il bastione dei pescatori, il Ponte delle Catene, e tanti altri) un nuovo emblema della libertà è stato aggiunto alla città, il culmine del lavoro di migliaia di Scientologist.

L’Org Ideale di Scientology si trova nel bel mezzo dell’animato centro di Budapest. Situata su una delle vie principali della città, la via Váci, nel fiorente Quartiere XIII, è impossibile non notare la Chiesa di circa 20.000 metri quadrati. L’insegna Scientology di 25 metri si estende verso occidente e annuncia la sua presenza a più di 100.000 pendolari ogni giorno.

“Un desiderio di indipendenza spirituale” è come Miscavige ha descritto l’Ungheria e la folla presente all’inaugurazione. “Qui si trova quello che avete costruito per proclamare che si può fare: la vostra nuova Chiesa Ideale di Scientology di Budapest!”

L’inaugurazione della Chiesa è il culmine della rapida ascesa della religione sin dalla sua fondazione in Ungheria un quarto di secolo fa. In effetti più di 33 missioni costellano il panorama ungherese e i paesi vicini di Romania, Slovacchia e Repubblica Ceca. E i rappresentanti di ciascuno sono stati tra i 3.500 Scientologist e ospiti presenti alla cerimonia d’inaugurazione.

Tra i partecipanti chiave ci sono stati luminari della società ungherese che hanno dato il benvenuto alla Chiesa nella sua nuova sede: il dott. István Komáromi, il Brigadiere Generale, Capo della Polizia della contea di Pest in pensione, la dott.ssa Ildikó Hekáné Szondi, Vicepresidente per la Cultura, l’Istruzione, il Turismo e la Gioventù, Città di Szeged, Ágnes Debreceni, Membro del Consiglio, Gárdonyi Education Foundation Ungheria, e il romanziere di fama nazionale István Nemere.

“È stato 15 anni fa che vi ho conosciuti per la prima volta. Volevate fare una maratona per tutta l’Ungheria e far aprire gli occhi al nostro paese sulla droga”, ha detto il dott. Komáromi alla folla. “E così, insieme abbiamo lanciato la prima Maratona Ungheria Libera dalla Droga nel marzo del 2002. E da quel momento avete permeato questa nazione con il nostro messaggio, raggiungendo più di 400 città e cittadine, distribuendo più di due milioni di opuscoli antidroga e ispirando la gioventù di un’intera nazione a vivere una vita libera dalla droga.”

La sig.ra Debreceni ha descritto come Applied Scholastics, utilizzando la Tecnologia di Studio di L. Ron Hubbard , “abbia” trasformato il panorama didattico. “Poco dopo l’inizio della mia carriera ho incontrato problemi nell’istruire i miei studenti. Molti ragazzi erano etichettati come ‘problematici’ o gli erano state diagnosticate ‘difficoltà di apprendimento’. È straziante per un insegnante vedere questi problemi e non avere gli strumenti per aiutare qualcuno. Tuttavia, in queste tenebre che si accumulano c’è ancora gente che lavora: persone che portano speranza, che non sono disposte a rinunciare. E quelle persone le ho incontrate ad Applied Scholastics Ungheria.”

Il carattere nazionale dell’Ungheria è definito in parte dalla cultura e dall’amore per le discipline umanistiche. La dott.ssa Szondi ha rievocato la prima volta in cui ha incontrato gli Scientologist alla sua “caffetteria civile”, dove i cittadini vengono per imparare come possono impegnarsi di più dal punto di vista civico. “Ho sempre voluto mostrare tutto il buono che sta accadendo in questa città”, ha detto. “E questo comprende decisamente voi e in particolare La Via della Felicità. Dopo tutto, chi non vuole essere felice? Ma, cosa ancora più importante, ho creduto che gli altri abbiano bisogno di conoscerla. Credo che il modo di essere ungherese dovrebbe essere Fiorire e Prosperare.”

Parlando anche del patrimonio culturale, lo scrittore Nemere si è riferito al fondatore di Scientology L. Ron Hubbard come ad uno scrittore preminente in molti generi. “Ron Hubbard ha detto di essere solo un uomo, eppure ha segnato un cammino verso la libertà che non è troppo arduo da percorrere”, ha detto Nemere. “Grazie a lui, indipendentemente da quanto si è abili o fortunati, ricchi o poveri, chiunque può raggiungere vette più alte, al di là di ogni immaginazione. Tutto ciò significa che L. Ron Hubbard è il più grande umanitario del 20º e 21º secolo.”


La nuova Org Ideale di Budapest fornisce a tutti i visitatori un’introduzione a Dianetics e Scientology, a partire dal Centro Informativo per il Pubblico. I suoi display, con più di 500 video, presentano le credenze e le pratiche della religione di Scientology, la vita e il retaggio del Fondatore L. Ron Hubbard.

Il Centro Informativo fornisce anche una completa panoramica dei molti programmi umanitari patrocinati da Scientology. Questi includono un’iniziativa a carattere mondiale per l’istruzione sui diritti umani; un programma ad ampio raggio di educazione sulla droga, e di prevenzione e riabilitazione da essa; un rete mondiale di centri dedicati all’alfabetizzazione e istruzione e il programma dei Ministri Volontari di Scientology che costituiscono ora la più grande forza indipendente di soccorso esistente al mondo.

La Cappella di Budapest è adibita a ogni tipo di raduno di Scientology, inclusi i servizi domenicali, le cerimonie nuziali e i battesimi, nonché per qualsiasi manifestazione comunitaria per membri di tutte le fedi religiose. La nuova Org Ideale comprende inoltre numerose stanze per seminari e classi, in aggiunta all’intero piano dedicato all’auditing di Scientology (consulenza spirituale).


L’inaugurazione di Budapest continua un periodo di crescita esplosiva per la Chiesa negli ultimi 12 mesi. In effetti, corona un decennio di espansione della Chiesa che supera i precedenti 50 anni messi assieme. Recentemente ci sono state inaugurazioni di Chiese Ideali ad Atlanta, Georgia, Milano, Italia, Tokyo, Giappone, Bogotá, Colombia, e Basilea, Svizzera. Inoltre, la Chiesa ha recentemente aperto Scientology Media Productions, una proprietà di due ettari, tecnologicamente all’avanguardia, a Hollywood, in California, in cui il messaggio della religione sarà proclamato tramite trasmissioni televisive e radiofoniche, Internet e social media e ogni altro tipo di programma mediatico.

E c’è ancora molto in serbo, con inaugurazioni di Org Ideali pianificate nel corso dell’anno per gli epicentri culturali di Asia, Nuova Zelanda, Europa e Nord America.