Cosa crede Scientology riguardo la creazione dell’universo?

COSA CREDE SCIENTOLOGY RIGUARDO LA CREAZIONE DELL’UNIVERSO?

La maggior parte delle religioni del mondo esprimono alcuni punti di vista sulla creazione del mondo. In alcune tradizioni religiose, come in quelle indù e buddista, si vede l’universo come una cosa eterna, senza inizio né fine. I primi libri della Bibbia contengono una descrizione della creazione dell’universo, che alcune fedi cristiane considerano allegorica e altre prendono alla lettera. Altre tradizioni religiose hanno altri punti di vista, ma ognuna di esse tenta di spiegare questa fondamentale domanda: da dove veniamo e come si è creato tutto. In Scientology questa concezione deriva dalla teoria del theta (la forza vitale o spirito) che crea il MEST (termine coniato per l’universo fisico, Materia, Energia, Spazio e Tempo). In effetti, si potrebbe dire che la creazione dell’universo è una parte inseparabile di questa teoria. Le origini del theta e la creazione dell’universo fisico in Scientology sono descritti nei Fattori, scritti da L. Ron Hubbard nel 1953.