Qual è il punto di vista di Scientology riguardo ai farmaci e alle droghe?

QUAL È IL
PUNTO DI VISTA DI SCIENTOLOGY RIGUARDO AI FARMACI E ALLE DROGHE?

Gli Scientologist, quando si ammalano, ricorrono all’uso di farmaci prescritti dal loro medico per risolvere la condizione fisica. Gli Scientologist non fanno uso di droghe illegali, né di psicofarmaci che alterano la mente.

Gli Scientologist ritengono che le droghe provochino effetti estremamente dannosi, sia a livello fisico che mentale e spirituale. In particolare, ritengono che la droga diminuisca e ostacoli le capacità dell’individuo. Costituiscono una “soluzione” a qualche altro problema, ma poi esse stesse diventano un problema ancora più grande. 

L. Ron Hubbard ha sviluppato un intero corpo di tecnologie che permettono alle persone di riprendersi dagli effetti nocivi mentali e spirituali della droga, compreso il Rundown di Purificazione. Le sue scoperte in questo campo sono inoltre ampiamente utilizzate nel mondo laico, in particolare nella rete internazionale di centri Narconon per la riabilitazione dalla droga.