Qual è la differenza tra Dianetics e Scientology?

QUAL È LA DIFFERENZA TRA DIANETICS E SCIENTOLOGY?

Dianetics deriva dalle parole greche dia “attraverso” e nous “mente o anima”. Dianetics é definita anche come “ciò che l’anima fa al corpo”.

Dianetics porta alla luce la fonte di paure, turbamenti e incertezze, inspiegabili dolori, sensazioni ed emozioni irrazionali (malattie psicosomatiche) e fornisce metodi efficaci per occuparsi di queste condizioni.

Con l’utilizzo delle procedure di Dianetics è emerso che la fonte di queste condizioni non erano le cellule o la memoria cellulare, ma una beingness che ha sfidato il tempo. La scoperta delle vite passate è stata seguita da fenomeni di essere fuori dal proprio corpo , [in Scientology detto esteriorizzazione] e il distacco del proprio spirito dal corpo, mentre si è ancora pienamente coscienti e consapevoli. Con questa scoperta e la conclusione inevitabile che l’Uomo è un essere spirituale, nacque la religione di Scientology.

Scientology è definita come “lo studio e il modo di occuparsi dello spirito in relazione a se stesso, agli universi e alle altre forme viventi.” Attraverso la pratica di Scientology è possibile accrescere la propria consapevolezza spirituale e la propria abilità e rendersi conto della propria immortalità.

Dianetics si occupava dello spirito umano, anche se potrebbe darsi che alla sua prima pubblicazione Ron non l’avesse preso in considerazione. Dianetics è il precursore della religione di Scientology ed è una sua branca di studio.